header - banner4
Home > Il Consolato > Gli uffici

Ufficio Passaporti/Carta d'Identità

orario di apertura e festività osservate da questo Consolato Generale

servizio telefonico con OPERATORE attivo

e-mail: ci_constoc@esteri.it

CARTA D'IDENTITA' 


AVVISO ALL'UTENZA: restituzione ai titolari di carte d'identità italiane rinvenute all'estero

  
Prenotazione OnLine

   

INFORMAZIONI GENERALI

 

La legge finanziaria del 2007 ha previsto che gli uffici consolari italiani all’estero possono rilasciare e rinnovare la carta d’identità a favore dei cittadini italiani che siano residenti all’estero ed iscritti al registro dell’AIRE a disposizione del competente Ufficio consolare.

A partire dal 27.06.07, pertanto, il Consolato Generale d’Italia a Stoccarda accetta le domande di carta di identità presentate dai cittadini che si trovano nelle condizioni sopra citate. L’effettivo rilascio della carta di identità è subordinato al rilascio del previsto nulla osta da parte del competente Comune italiano di iscrizione AIRE.

 

Pertanto, in nessun caso, è possibile il rilascio immediato della carta di identità. Di conseguenza, in base alla normativa vigente, e’ necessario presentarsi di persona in Consolato solamente per la stampa, il pagamento ed il ritiro del documento richiesto e non anche per farne domanda.

 

 

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

 

Il Consolato accetta le domande di carta d'identità preferibilmente presentate per POSTA sulla base di quanto di seguito indicato. In alternativa è possibile anticipare per mail la richiesta di carta d’identità, allegando la documentazione relativa all’indirizzo di posta elettronica ci_constoc@esteri.it, unitamente ad una copia di un documento di riconoscimento. In questo caso la documentazione in originale dovrà essere consegnata al momento del ritiro del documento insieme alle previste fotografie.


Nel caso in cui si volesse presentare la domanda di persona in Consolato sarà necessario fissare prima un APPUNTAMENTO via internet tramite il servizio
"Prenota on line" su questo sito.  L’appuntamento può essere fissato anche presso l’Ufficio Accoglienza del Consolato.

Una volta giunto in Consolato nel giorno prenotato, si dovrà accedere direttamente allo Sportello Carte d’Identità (Demo 1) dove si sarà chiamati dall’operatore nominativamente sulla base della lista giornaliera delle prenotazioni. La domanda potrà essere accettata solamente a seguito dei previsti controlli relativi alla verifica dei requisiti di legge e all’ attualità dei dati di Anagrafe e di Stato Civile.

 

STAMPA / CONSEGNA

 

La stampa e la consegna delle carte d'identità avviene, sia per chi ha presentato la domanda per posta che per chi l’ha presentata di persona in Consolato, solamente su APPUNTAMENTO tramite il servizio "Prenota on line". La prenotazione per il ritiro della Carta d’Identità è subordinata alla CONVOCAZIONE (per telefono o e-mail) da parte dell'ufficio competente. Anche in questo caso ci si deve recare direttamente allo Sportello Carte d'Identità (Demo 1) dove si sarà chiamati nominativamente sulla base della lista giornaliera delle prenotazioni.

 

3) PAGAMENTO

 

Il costo della carta d’identità è uguale a quello stabilito nel territorio nazionale:


• rilascio : Є 5,61;

• duplicato: Є 10,77 (in caso di furto, smarrimento o deterioramento);

Il pagamento della Carta d'Identità si effettua all’atto del ritiro in Consolato (in contanti o con EC-Card). Non sono accettate le Carte di Credito. Non esistono norme che prevedono il rilascio del documento in esenzione. Non verranno, pertanto, accettati pagamenti alla consegna della domanda né tramite bonifico bancario.

Si informa altresì che a seguito dell’entrata in vigore del Decreto Legge 9 febbraio 2012 n. 5 (art. 7, comma 1) le carte d’identità rilasciate o rinnovate a partire dal 10 febbraio 2012 avranno validità fino alla data corrispondente al giorno e mese di nascita del titolare immediatamente successiva alla scadenza che sarebbe altrimenti prevista per il documento medesimo.

 

CONDIZIONI E REQUISITI PER IL RILASCIO DELLA CARTA D’IDENTITA’

A)     La carta d’identità può essere rilasciata solo ai cittadini italiani, residenti nella circoscrizione consolare di Stoccarda, i cui nominativi sono inseriti in un apposito elenco informatico che l’ufficio consolare riceve dai comuni italiani tramite i ministeri competenti (A.I.R.E.= anagrafe degli italiani residenti all’estero).

Pertanto, chi non risulta inserito in tale elenco dovrà prima regolarizzare la propria iscrizione anagrafica con il competente ufficio demografico del Consolato ed attendere, prima di poter far domanda, di essere inserito in tale banca dati da parte del Comune AIRE italiano.

B)     Inoltre, in quanto documento valido per l’espatrio, è necessario possedere gli stessi requisiti previsti dalla normativa per il rilascio dei passaporti. In particolare:

·   avere la dichiarazione di assenso dell’altro genitore (anche se non conviventi o non coniugati)  o l’autorizzazione del giudice tutelare competente se si hanno figli minori ;

·   non avere procedimenti o carichi penali pendenti.

 

 PRESENTAZIONE DOMANDA

1) MAGGIORENNI

Il richiedente deve presentare all’Ufficio consolare:

  • l’apposito modulo “Richiesta di emissione della carta di identità”, da compilare e firmare;
  • 4 fotografie biometriche e uguali;
  • € 5,61 (oppure € 10,77 in caso di duplicato) da pagarsi al ritiro del documento;
  • L’eventuale carta di identità in scadenza o, in mancanza, un altro documento di riconoscimento.

Inoltre, coloro che hanno figli minori devono presentare anche il modulo:

·    “Atto di assenso dell’altro genitore per il rilascio della carta di identità in favore di persona con figli minori”, che deve essere compilato e firmato dall’altro genitore del figlio minore. L’atto di assenso può essere reso dall’altro genitore personalmente in Consolato oppure, qualora non presente, può essere reso corredato da fotocopia di un documento di identità ( per i cittadini UE), ovvero con firma autenticata dalle Autorità locali ( es. Comune tedesco) per i cittadino extra UE.

Attenzione: nel dichiarare lo stato civile, la professione e l’eventuale cognome del coniuge (per le donne), il richiedente deve precisare se desidera o meno che tali dati facoltativi siano riportati sulla carta di identità, altrimenti essi saranno omessi nella stampa del documento.

2) MINORI

Per la richiesta di carte d’identità per minorenni e’ necessario presentare:

In tale caso è necessario che la richiesta sia firmata da entrambi i genitori esercenti la potestà sul figlio minore. La richiesta può essere presentata personalmente in Consolato oppure, qualora entrambi non presenti, può essere anche resa corredata da fotocopia di un documento di identità dei richiedenti ( per i cittadini UE), ovvero con firma autenticata dalle Autorità locali ( es. Comune tedesco) per i cittadino extra UE

La carta d’identità rilasciata ai minori di anni tre avrà una validità di tre anni, mentre quella rilasciata ai minori di età compresa fra i tre ed i diciotto anni avrà una validità di cinque anni. E' inoltre previsto che i minori di quattordici anni viaggino in compagnia di uno dei genitori o di chi ne fa le veci, o che venga menzionato - su una dichiarazione rilasciata da chi può dare l'assenso, convalidata dalla questura oppure dalle autorità consolari in caso di rilascio all'estero – il nome della persona, dell'ente o della compagnia a cui i minori sono affidati.

RITIRO DELLA CARTA D’IDENTITÀ

A differenza del passaporto, la carta di identità deve essere inderogabilmente ritirata di persona, in presenza dell’addetto Consolare delegato, e dunque NON PUÒ essere inviata per posta. La firma del titolare della carta d’identità deve essere apposta a partire dal compimento del dodicesimo anno di età. Inoltre, i minori di età compresa tra i 12 ed i 18 anni devono necessariamente presentarsi di persona in Consolato accompagnati da uno dei genitori.

APPENDICE

CARATTERISTICHE DELLE FOTOGRAFIE

Ai fini del rilascio del passaporto, e anche della carta d’identità, le fotografie debbono avere le seguenti caratteristiche:

  • essere recenti (massimo 6 mesi) ed uguali tra loro;
  • avere una dimensione di 35-40 mm.;
  • inquadrare in primo piano viso;
  • essere a fuoco e nitide, di alta qualità e non presentare macchie o pieghe.

Inoltre:

  • La persona deve essere ritratta frontalmente, con un’espressione neutra e la bocca chiusa. Gli occhi debbono essere aperti e lo sguardo diretto verso l’obiettivo. Non devono esserci ombre, riflessi o effetto occhi rossi.
  • Il volto deve essere chiaramente visibile, non coperto dai capelli o da un copricapo. In caso si indossino occhiali, le lenti non debbono essere colorate e la fotografia deve mostrare chiaramente gli occhi, senza riflessi sugli occhiali. La montatura non deve coprire nessuna parte degli occhi.
  • Lo sfondo deve essere chiaro e a tinta unita. Non debbono essere presenti altri oggetti o persone.
  • Il livello di luminosità e contrasto deve essere ottimale, e le fotografie debbono essere stampate su carta fotografica di qualità e ad alta risoluzione.

Riferimenti normativi di base

  • Legge 27 dicembre 2006, n.296, articolo 1, comma 1319 (c.d. “Legge finanziaria 2007”)
  • R.D. 18 giugno 1931 n.773 (Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza) e relativo regolamento d’attuazione (R.D. 6 maggio 1940, n.635)
  • D.P.R. 6 agosto 1974, n.649 (Disciplina dell’uso della carta d’identità e degli altri documenti equipollenti al passaporto ai fini dell’espatrio).

Legge 21 novembre 1967, n.1185 (Norme sui passaporti), e successive modificazioni.

Modulistica:

1) Richiesta di emissione della Carta d'Identità
2) Richiesta di emissione della Carta d'Identità a favore di figlio minore
3) Atto di assenso dell'altro genitore per il rilascio della Carta d'Identità in favore di persona con figli minori

(per la visualizzazione e la stampa dei moduli serve l'Adobe Reader gratuito)